Cura del mal di schiena

Spine center

Centri per la cura del mal di schiena e del dolore cervicale..

Specialisti

Ecco gli specialisti mal di schiena dello Spine Center! Integrare le competenze di branche come l’algologia, la neurochirurgia, l’ortopedia, la neurologia, la neurofisiologia, la riabilitazione e la psicologia, che spesso si [...]

Scopri di più

Diagnosi e terapie

La selezione di un preciso percorso terapeutico non può assolutamente prescindere da un’accurata diagnosi: solo definendo la sede della lesione algogena, il possibile meccanismo che ne è alla base e se il dolore si può [...]

Scopri di più

Percorso

Il “mal di schiena” rappresenta la più comune causa di malattia dopo il raffreddore. Si calcola che dal 65 all’80% della popolazione mondiale sia destinata prima o poi a soffrirne e che rappresenti il 30-50% dei disturbi che [...]

Scopri di più

Quadri clinici

Qui di seguito riportiamo i quadri clinici più comuni tra i pazienti che si rivolgono allo Spine Center.   Ernia del disco Con il termine ernia del disco si intende una fuoriuscita del materiale che compone il disco [...]

Scopri di più

I nostri ambulatori

Un importante riconoscimento per il nostro Spine Center!

E’ stato pubblicato su Pain Practice l’articolo dell’associazione riconosciuta per la ricerca scientifica Advanced Algology Research che introduce il concetto di Multidisciplinary Spine Center. La nostra proposta di una flow-chart per la creazione di un Multidisciplinary Spine Center . Qui sotto la traduzione di uno stralcio dell’articolo: “Molte figure professionali[…]

Scopri di più

Un approccio multidisciplinare: lo Spine center

Intervista al dott. Gilberto Pari. Come prima cosa si vuole chiarire la differenza che esiste tra medicina del dolore e cure palliative. Inoltre l’attenzione è posta sul nuovo progetto Spine Center, nato dalla collaborazione tra diversi medici specialisti che definita la diagnosi del paziente lavorano insieme per individuare il miglior[…]

Scopri di più

Mal di schiena: cura, diagnosi e terapia

Il “mal di schiena” rappresenta la più comune causa di malattia dopo il raffreddore. Si calcola che dal 65 all’80% della popolazione mondiale sia destinata prima o poi a soffrirne e che rappresenti il 30-50% dei disturbi che un medico vede nel corso della sua attività generica.

Il dolore può comparire in maniera acuta e violenta, come nel caso di una sciatica o lombosciatalgia, oppure in maniera più subdola e insidiosa, come nel caso del vero e proprio ”mal di schiena”, che invece di migliorare spontaneamente diventa sempre più invalidante. In ambedue i casi è importante fare subito una diagnosi.

L’elevata complessità strutturale della colonna vertebrale, che è basata su un delicato equilibrio tra scheletro, articolazioni, muscolatura e midollo spinale, pone la necessità di affrontare la patologia dolorosa acuta o degenerativa del rachide secondo un approccio multidisciplinare.

I nostri ambulatori Spine Center nascono proprio per integrare le competenze di branche complementari come l’algologia, la neurochirurgia, l’ortopedia, la neurologia, la neurofisiologia, la riabilitazione e la psicologia, che spesso si trovano ad affrontare la patologia acuta e degenerativa del rachide nella loro pratica quotidiana, al fine di trovare un percorso diagnostico e terapeutico integrato.

Il dolore rachideo deve essere valutato anche nella prospettiva di una possibile cronicizzazione e degli atteggiamenti disfunzionali ad esso conseguenti. Il sonno, l’appetito, l’umore e la vita relazionale sono aspetti importanti che, quando compromessi, concorrono a sconvolgere la vita del paziente. Per chi si occupa di cronicità, prendersi cura di questi aspetti rientra in un approccio di tipo bio-psico-sociale. Partendo da una precisa e corretta diagnosi algologica, che definisce la sede della lesione algogena, il possibile meccanismo patogenetico e se il dolore è ancora “normale” o è diventato “patologico”, il paziente viene avviato a percorsi terapeutici il più possibile personalizzati.

Share This